lunedì 20 giugno 2016

GIVEAWAY DELL'ESTATE 🍍

Buongiorno cari lettori! E' arrivata l'estate finalmentee!! Io e Sara del blog Diario di un sogno, abbiamo deciso di darvi la possibilità di vincere tantissimi libri... Nei prossimi post scoprirete i nomi degli autori e i libri in palio, vi anticipiamo che sono 10 i pacchetti e che ognuno ha quattro autori con quattro o più libri al suo interno. Non vi basta? Un fortunato vincitore si porterà a casa il premio speciale composto da 11 libri! 
                           
                              Ecco a voi il regolamento:


     1. Iscriversi ai blog (LETTORI FISSI - Unisciti a questo sito)
    
2. Condividere il post pubblicamente taggando  almeno 5 amici
  
  3. Seguire le seguenti pagine:

4.  L’obiettivo di questo giveaway è promuovere la lettura. Vi chiediamo quindi di commentare questo post con un estratto/una frase/un pensiero tratto da un libro che vi sentite di consigliare (titolo e autore sono graditi) + link della condivisione.

Il giveaway inizia il 20 giugno e terminerà il 30 Settembre.  
Vi verrà assegnato un numero e avrete modo di commentare in entrambi i blog per avere doppia possibilità di vincere. 
Seguite bene tutti i passaggi perché controlleremo! 
Premieremo le 10 persone con i commenti più belli, quelli che conquisteranno il nostro cuore di lettrici.
 I primi di Ottobre verranno pubblicati i nomi dei vincitori.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE I PACCHETTI IN PALIO SUL MIO BLOG


Durante il periodo del giveaway verranno svelati con degli estratti che pubblicheremo sui nostri blog, i libri messi in palio. Per ora vi comunichiamo solo i nomi degli autori presenti nei vari pacchetti.
Inoltre un fortunato vincitore che riuscirà a mettere d’accordo tutte e due si porterà a casa un premio speciale con 11 libri, messo in palio da Newton Compton, Libreria Mieleamaro, Libreria Koinè Sassari e Panesi Edizioni.  

Buona fortuna a tutti e buona estate di letture…
Sara e Serena

85 commenti:

  1. Partecipo volentieri :D
    Seguo entrambi i blog e le varia pagine facebook col nome Rosita Alfieri

    Questa è la citazione che ho scelto:
    "Amore, penso ancora e ancora e non dico. Non lo dico.
    Non dirglielo. Non dirgli che lo ami.
    Ma lo amo. Lo amo più di qualunque cosa.
    Chiudo gli occhi e annego nel colore, li riapro e annego nella luce perché miliardi di secchi di luce si stanno riversando dal cielo su di noi."
    -Ti darò il sole di Jandy Nelson

    condivisone:
    https://www.facebook.com/tanya.hellwing/posts/1104402932958256?pnref=story

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosita sei la n.1

      Molto bella la tua citazione, non conoscevo questo libro;)

      Elimina
  2. Partecipo molto volentieri :D
    Seguo entrambi i blog e le varie pagine FB col nome di Marina Glaeser.

    La citazione che ho scelta è questa:
    "Restammo a lungo aggrappati l’uno all'altra come se stessimo affogando, ma senza cercare la riva, in silenzio, respirando a malapena."
    -Il linguaggio segreto dei fiori di Vanessa Diffenbaugh.

    link condivisione:
    https://www.facebook.com/marina.glaeser

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina sei la n.2

      Bellissima la tua citazione ho adorato questo libro!

      Elimina
  3. Partecipo molto volentieri, sui blog e sulle pagine indicate stesso nome.
    "Vorrei parlarti d'amore, ma il freddo in me lo nega.Saperti lontana e cupa, desiderarti ancora sperando che non sia finita, anche se gli anni trascorsi insieme hanno reso difficile la vita".
    Luna guardiana 1784 di Piero Pelliccioni

    https://www.facebook.com/cinzia.catalucci.7/posts/1036153579753324

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia sei la n.3

      Wow mi sono segnata il titolo di questo libro;)

      Elimina
  4. Ciao,grazie mille per la splendida opportunità! Ho commentato anche sul Blog di Sara e Serena :D Il commento è lo stesso,ma non si dice niente a proposito di cambiarlo,quindi qui di seguito c'è quello che ho scritto anche lì!

    A volte penso che i libri che meritano davvero vengono oscurati da libri più famosi,con autori più famosi,ma non necessariamente più bravi, o semplicemente si dà più importanza ad un libro rispetto ad un altro per marketing. Quindi la citazione che voglio condividere con voi oggi è tratta da un romanzo non molto famoso di un'autrice che è nota in Italia,ma non quanto vorrei.
    Il libro in questione è Acquanera e l'autrice è Valentina D'Urbano,che è in assoluto la mia autrice preferita,perchè con le sua storie riesce a farmi sognare,piangere,ridere e riesce ad entrami nel cuore.

    " Ho amato quella testa una volta,e forse la amo ancora. L'ho amata di un amore strano,un amore che non voleva accettarsi,che si respingeva da solo. Un sentimento che si riparava da un altro che non c'era,un sentimento che faceva da scudo. Davanti a questo corpo che è un brandello,penso che la cosa più facile del mondo sia amare qualcuno,eppure c'è chi non ci è mai riuscito.
    La gente si ama,si ama continuamente,l'ho visto.
    Le persone sbandierano il loro amore a chiunque,te lo sbattono in faccia con arroganza.
    Amare qualcuno e avere qualcuno che ti ama è qualcosa che ti rende migliore,una garanzia agli occhi degli altri.
    Penso che è amore rappreso.Bigiotteria,non vale niente.
    E' lucente in superficie,ma dentro è nero,rugginoso,si inceppa e non funziona.
    L'amore,quello vero, è quello che la gente nasconde.
    Quello che rende fragili e cattivi,quello che rende meschini.
    Quello che rende avidi,disposti a tutto.
    L'amore è scuro,vischioso,è il sangue che si addensa e chiude i contorni di una cicatrice.
    La patina ruvida e opaca che si è depositata sulle ossa consumate di Luce,a quello assomiglia l'amore.
    E' muffa,che ti vive addosso mentre tu sei morto.
    Quello che non vorresti far vedere a nessuno.
    L'amore che ti vergogni di provare."

    Questa penso sia in assoluto la mia citazione preferita e spero che piaccia anche a voi!
    Grazie ancora per l'opportunità!
    Qui c'è il link della condivisione: https://www.facebook.com/annalisa.dicataldo/posts/1069353333146287?pnref=story
    Un bacio e complimenti per il blog! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa sei la n.4

      Non ti preoccupare per il commento va benissimo uguale perché li sceglieremo in base ai nostri gusti personali quindi può essere che piaccia ad una delle due ;) concordo a pieno con quello che dici spesso leggo libri poco noti e li trovo molto più interessanti di altri più diffusi! Ho sentito molto parlare di questa autrice credo che partirò da questo libro che consigli!

      Elimina
  5. Partecipo molto volentieri, sui blog e sulle pagine indicate stesso nome.
    Condivisione: https://www.facebook.com/dora.trani.3/posts/615656971943452?pnref=story
    "Le parole mi erano uscite in maniera naturale appena lei si era seduta, non avevo neanche dovuto trovare il coraggio per dirle, nemmeno le avevo pensate prima. Come lei, le ascoltavo mentre le dicevo."
    dal libro "Il giorno in più" di Fabio Volo

    RispondiElimina
  6. Partecipo assolutamente....! Con delle righe estratte da C'é del marcio, di Jasper Fforde, editore Marcos y Marcos

    «Il lettore? Che c’entra?»
    «Bé, ogni interpretazione di un evento, un’ambientazione o un personaggio è unica per la persona che sta leggendo, che riveste la descrizione dell’autore con le proprie esperienze. Ogni personaggio incontrato da un lettore è in realtà una commistione complessa di persone che ha conosciuto, letto o visto in precedenza: ben più reale di quello che potrebbe essere solo in base al testo sulla carta. Dato che le esperienze di ogni lettore sono diverse, ogni libro è unico per ogni lettore».

    RispondiElimina
  7. Partecipo perchè i vostri Giveaway sono sempre ricchi di libri stupendi ! Quindi ci spero e sarebbe un peccato non fare neanche la prova !
    La frase che ho scelto la prendo dal libro di Chiara Pelossi Angelucci "La felicità mi aspetta e questa volta non farò tardi"

    " Ricordati sempre che una persona felice è una persona che prende in mano la sua esistenza e che fa succedere le cose. Non aspettare che la vita ti scorra fra le dita: Prova, sbaglia, piangi, ridi, fai soldi, perdi tutto e ricomincia."

    Vi seguo come stefania caldarella o stefyfantasy love, la mia email è stefaniacaldarella@libero.it e ho condiviso sia su Facebook, Twitter, Pinterest e Google


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania sei la n.7

      Che bello non conoscevo questo libro!

      Elimina
  8. Partecipo volentieri!!
    Sono iscritta come "Sara !", ho condiviso: https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=137087486713156&id=100012357157650
    e seguo tutte le pagine!

    Ho scelto una frase tratta da "Se solo fosse vero" di Marc Levy:

    "Se vuoi capire che cosa è un anno di vita, chiedilo a uno studente che è appena stato bocciato all'esame di fine anno. Un mese di vita: parlane con una madre che ha partorito un bimbo prematuro e aspetta che esca dall'incubatrice per stringerlo tra le braccia, sano e salvo. Una settimana: chiedilo a un uomo che lavora in fabbrica, o in miniera per nutrire la sua famiglia. Un giorno: domandalo a due innamorati persi che aspettano di vedersi. Un'ora: chiedilo a una persona che soffre di claustrofobia, bloccata in un ascensore. Un secondo: osserva l'espressione di un uomo che è appena scampato a un incidente d'auto. E un millesimo di secondo: chiedilo all'atleta che alle Olimpiadi ha vinto la medaglia d'argento e non quella d'oro per la quale si era allenato tutta la vita."

    E' una frase che trovo davvero significativa. Che cos'è il tempo, in fondo? Il tempo, che cosa ignota, misteriosa. Puoi passare tutta la vita a cercare di capire cosa sia davvero, ma soltanto in certe situazioni capisci la sua importanza.
    Magari ti trovavi nel momento sbagliato nel luogo sbagliato, quante volte succede ogni giorno? Si parla di sfortuna, ma si potrebbe benissimo parlare di tempistica.
    Magari se solo avessi aspettato un secondo, un minuto o un'ora molte cose sarebbero andate diversamente.
    Il tempo non lo puoi controllare, e soprattutto una persona non riflette sul tempo fino a quando la situazione in cui è immerso non la costringe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara sei la n.8

      Mi piace molto il passo di questo libro che mi hai scritto, l'avevo già letto da qualche parte ;)

      Elimina
  9. Partecipo ovviamente, è davvero fantastica questa vostra iniziativa di promuovere la lettura, è davvero brutto vedere gente con in mano uno smartphone al posto di un bel libro. Ci spero tanto e sicuramente mi impegnerò. Qui metto un'altro scrittore che è tra i miei preferiti, John Green. Lui è un po' più famoso della scrittrice di cui ho parlato nell'altro blog, ma non per questo è meno bravo, li adoro entrambi. Tra i suoi libri c'è l'imbarazzo della scelta, ma visto tutti questi libri come premio magari metto una frase proprio sui libri,del libro ''Teorema Catherine''.
    ''I libri erano i Mollati supremi: li abbandoni e loro ti aspettano in eterno; se ti affezioni, loro ti ricambiano per sempre.''
    Colin, il protagonista, infatti non aveva troppi amici e leggeva molto. Questo libro fa riflettere un sacco, sul futuro e sulla vita, soprattutto gli adolescenti (ma anche non) che, come me, si rispecchiano in Colin. Questa frase mi piace un sacco, è pura verità. è strano come un semplice accumulo di fogli che racconta ''storielle'' possa essere così importante. Eh si perchè già solo aprendo quelle pagine, sfogliarle quando sono nuove e annusarle, ti riporta alla tranquillità. Un libro, alla fine, è un mondo. Leggendo (e anche scrivendo) puoi piangere, ridere, puoi sfogarti, puoi provare mille emozioni; puoi avere mille personalità,immedesimarti nelle parti dei vari personaggi,identificarti in uno di questi e quindi, sentirti in un certo senso ''capito'', non sentirti solo. Puoi esprimere le tue opinioni e dare vita ai tuoi pensieri, non verrai giudicato. Io sono ancora molto giovane, ma adoro leggere,e credo che sia qualcosa di meraviglioso, credo aiuti a far crescere e maturare.
    Grazie mille per questa opportunità e complimenti per questa bellissima idea! *-* :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo:
      sono iscritta ai lettori fissi di entrambi i blog come Alessandra Gulino, ecco la condivisione:https://www.facebook.com/alessandra.gulino.9/posts/919376298168988?pnref=story

      Elimina
    2. Grazie Alessandra sei la n.9

      Ho sentito molto parlare di questo autore e so che sembra strano ma non ho mai letto niente di suo, recuperare!

      Elimina
  10. Partecipo con immenso piacere al Giveaway ;-)
    Tutte queste frasi e citazioni sono stupende ♡
    L'ho sempre detto e pensato che la lettura è in grado di unire le anime affini e non!

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Email: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Instagram: @ross_3193
    Facebook e Google +: Rosy Palazzo

    Condivisione Facebook:
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=693007424184325&id=100004252210765

    Condivisione Google +:
    https://plus.google.com/113976052575756250572/posts/8Bzee12BJoD

    Condivisione Instagram:
    https://www.instagram.com/p/BG4ton5u6q6/

    Questo romanzo mi ha rubato un pezzo di cuore:
    "Tu hai cambiato la mia vita molto più di quanto questo denaro potrà mai cambiare la tua. 
    Non pensare a me troppo spesso. Non voglio pensarti in un mare di lacrime. Vivi bene.
    Semplicemente, vivi."

    Tratto dal romanzo "Io prima di te" di Jojo Moyes ♡

    Grazie infinite per l'opportunità ♡

    RispondiElimina
  11. Bella iniziativa, complimenti 😄Seguo il blog come Gli occhi del lupo. Questo e' il link di condivisione https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1348828791800604&id=100000204895720
    Vi lascio un estratto del libro "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafon. Un romanzo che può sembrare prolisso con le sue infinite pagine, ma che alla fine ti regala forti emozioni.
    «Questo luogo è un mistero, Daniel, un santuario. Ogni libro, ogni volume che vedi possiede un'anima, l'anima di chi lo ha scritto e di coloro che lo hanno letto, di chi ha vissuto e di chi ha sognato grazie a esso. Ogni volta che un libro cambia proprietario, ogni volta che un nuovo sguardo ne sfiora le pagine, il suo spirito acquista forza.»

    Mi balenò in mente il pensiero che dietro ogni copertina si celasse un universo da esplorare e che, fuori di lì, la gente sprecasse il tempo ascoltando partite di calcio e sceneggiati alla radio, paga della propria mediocrità.

    Complimenti ancora per questa idea e speriamo riesca davvero a catturare l'attenzione dei non lettori come potrebbe fare un cellulare di ultima generazione o un'auto sportiva (che poi un libro costa molto meno di una rata mensile XD).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ellor sei il n.11

      Questo è uno dei libri che devo leggere per forza!

      Elimina
  12. Buonasera!
    Mi sono iscritta ai blog come lettrice fissa con il nome di Sabrina Esse e seguo le pagine su fb sempre con il nome Sabrina Esse.

    ESTRATTO DAL LIBRO 'IL PICCOLO PRINCIPE' DI Antoine de saint-exupery:
    'Quando voi gli parlate di un nuovo amico, mai si interessano alle cose essenziali. Non si domandano mai: "Qual'è il tono della sua voce? Quali sono i suoi giochi preferiti? Fa collezione di farfalle?"
    Ma vi domandano: "Che età ha? Quanti fratelli? Quanto pesa? Quanto guadagna suo padre?"
    Allora soltanto credono di conoscerlo.
    Se voi dite ai grandi:"Ho visto una bella casa in mattoni rosa, con dei gerani alle finestre, e dei colombi sul tetto"
    " loro non arrivano a immaginarsela.
    Bisogna dire: "Ho visto una casa di centomila lire", e allora esclamano: "Com'è bella".'

    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/sabrina.esse.16/posts/279105529146346?notif_t=like&notif_id=1466448593159451

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina sei la n.12

      Questo è il mio libro preferito *.*

      Elimina
  13. partecipo grazie ... sono iscritta con Marinella Collio

    la citazione
    Oh Chris .. ho sognato cosi tante volte questo momento che ora mi sembra impossibile stringerti tra le braccia sapendo che è per sempre...
    Vorrà dire che dovrò convincerti che è tutto vero mia piccola Anne...
    E tornò a baciarla con trasporto ancora maggiore....
    I CUSTODI DELLA NOTTE di Manuela Dicati
    https://www.facebook.com/marinella.collio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marinella sei la n.13

      Che bello non conoscevo questo libro!

      Elimina
  14. Bella iniziativa, complimenti 😄Seguo il blog come Gli occhi del lupo. Questo e' il link di condivisione https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1348828791800604&id=100000204895720
    Vi lascio un estratto del libro "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafon. Un romanzo che può sembrare prolisso con le sue infinite pagine, ma che alla fine ti regala forti emozioni.
    «Questo luogo è un mistero, Daniel, un santuario. Ogni libro, ogni volume che vedi possiede un'anima, l'anima di chi lo ha scritto e di coloro che lo hanno letto, di chi ha vissuto e di chi ha sognato grazie a esso. Ogni volta che un libro cambia proprietario, ogni volta che un nuovo sguardo ne sfiora le pagine, il suo spirito acquista forza.»

    Mi balenò in mente il pensiero che dietro ogni copertina si celasse un universo da esplorare e che, fuori di lì, la gente sprecasse il tempo ascoltando partite di calcio e sceneggiati alla radio, paga della propria mediocrità.

    Complimenti ancora per questa idea e speriamo riesca davvero a catturare l'attenzione dei non lettori come potrebbe fare un cellulare di ultima generazione o un'auto sportiva (che poi un libro costa molto meno di una rata mensile XD).

    RispondiElimina
  15. Partecipo con piacere grazie
    Vi seguo nei blog come Marianna Facciolli
    condiviso e taggato https://www.facebook.com/marianna.facciolli
    la mia mail : marianna1056@hotmail.it
    e su https://twitter.com/MariannaFacciol

    Non farlo...la supplicò lui.
    Non fare ...cosa?.
    Chiese lei disorientata da Quell'esordio.
    Non permettere che il passato che ho combattuto e combatto con forza e determinazione ogni giorno si frapponga tra noi.
    " Gariel " di francesca Pace

    RispondiElimina
  16. Ciao e grazie per questa opportunità. Ho rispettato tutte le regole,seguo su fb e blog come Michela Martorelli
    Link condivisione
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=972246716225209&id=100003196684014
    Mail : mila.mali@hotmail.it

    Addio mia canzone sotto la luna e mio respiro, mie notti bianche e giorni d'oro, mia acqua fresca e mio fuoco. Addio. Che tu possa trovare conforto e una vita migliore, e quando l'alba occidentale illuminerà ancora una volta il tuo viso adorato, sii certa che quello che ho provato per te non è stato invano. Addio... E abbi fede mia dolce Tatiana" ..
    Il cavaliere d'inverno - Paullina Simons

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela sei la n.15

      Questo è uno dei libri che devo assolutamente leggere

      Elimina
    2. Da leggere e rileggere
      È un capolavoro.
      Grazie per l'opportunità 😘

      Elimina
  17. Partecipo e condivido raffajona1170@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Raffaella hai una citazione tratta da un libro da condividere? Altrimenti non posso assegnarti il numero per l'estrazione! ;)

      Elimina
  18. Partecipo e condivido raffajona1170@gmail.com

    RispondiElimina
  19. Questo giveaway è a dir poco meraviglioso! Partecipo con grande piacere.
    Seguo i blog con il mio nome. Ho piacizzato le pagine FB e condiviso su FB.
    «..Lascia che io te lo dica nel sonno, quanto ti amo. Perché non c'è molto che io possa dirti mentre siamo svegli, se non le stesse, povere parole, ripetute ancora e ancora.
    Mentre dormi tra le mie braccia, invece, posso dirti cose che suonerebbero sciocche nella veglia, e i tuoi sogni sapranno che sono vere....»
    (Diana Gabaldon- Saga di Outlander- Il Ritorno)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho dimenticato il link di condivisione https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1026768380705594&id=100001173250930

      Elimina
  20. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  21. Un giveaway fantastico *-* partecipo volentieri. Seguo i blog con questo nome ma ho messo mi piace alle pagine con il nome di Melina De Felice :)
    « Wrath abbracciò forte la sua shellan, stringendola fin quasi ad assorbirla dentro di sé. Mentre se ne stavano così, vicini, uniti contro il vento invernale, la tenebra dentro il suo corpo venne squarciata da una luce calda.
    L'amore di Beth era la luce nella sua cecità, toccarla era il paradiso che non aveva bisogno di vedere per sapere che c'era. E se Beth aveva tutta quella fiducia in lui, allora lei era anche il suo coraggio e la sua determinazione. "Grazie di essere qui, di stare con me", disse commosso contro i suoi lunghi capelli. "Non vorrei stare in nessun altro posto al mondo" Beth gli poggiò la testa sul petto. "Tu sei il mio uomo"»
    La confraternita del pugnale nero - Lover Avenged, Un amore infuocato - J.R. Ward

    Link di condivisione: https://www.facebook.com/Melina.D.F.98/posts/1218706594808313

    RispondiElimina
  22. Un giveaway meraviglioso.
    Per questo blog scelgo una parte tratta dal romanzo "Ghiaccio nero" di Anne Stuart.
    "Se fossimo in un altro tempo, in un altro luogo, farei l'amore con te per giorni interi, senza concederti tregua, in tutti i modi possibili e inventandone altri ancora. Ti bacerei tutta, senza tralasciare un centimetro della tua pelle. Ti farei venire più e più volte, fino al punto in cui non reggeresti più. Ti farei riposare tra le mie braccia fino a quando ti fossi ripresa e poi ricomincerei daccapo. Bacerei le tue ferite. Berrei le tue lacrime. Farei l'amore con te in prati di fiori selvatici e sotto cieli stellati dove morte e dolore non esisterebbero. Ti farei scoprire cose che non hai mai immaginato e ci saremmo solo noi due al mondo e non sapremmo altro."

    Link di condivisione:
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=292588097749864&id=100009960271401&ref=bookmarks

    RispondiElimina
  23. Partecipo condivido seguo entrambi i blog con il nome Angela Greco e lo stesso nome per le pagine fb.

    Questa è una delle tantissime citazioni che amo di questa saga "La straniera" di Diana Gabaldon, che consiglio di leggere perché parla di un amore stupendo oltre i limiti del tempo!

    «Quando alla fine arriverà, il giorno in cui davvero dovremo separarci», sussurrò, e si girò a guardarmi, «se le mie ultime parole non saranno ‘ti amo’, sappi che sarà solo perché non ne ho avuto il tempo »

    RispondiElimina
  24. Tu hai cambiato la mia vita molto più di quanto questo denaro potrà mai cambiare la tua.
    Non pensare a me troppo spesso. Non voglio pensarti in un mare di lacrime. Vivi bene.
    Semplicemente, vivi. (io prima di te)
    marialice pompilii su fb
    rosaspina86 sul blog
    rosaspina86@gmail.com

    RispondiElimina
  25. Ciao! Ho scoperto il vostro giveaway e ho deciso di partecipare.

    Seguo il blog come Rosaria Sgarlata, ho messo il Like su tutte le pagine come richiesto.

    Il link della condivisione è: https://www.facebook.com/rosaria.sgarlata/posts/1045484772196589

    Non ho una citazione preferita anche perchè tendo a dimenticarmene ma vi incollo una frase di un libro che ho letto ultimamente:

    "on credevo che il mondo sapesse essere tanto crudele, che potesse strapparti di dosso ogni gioia e sputarla ai tuoi piedi. Quello che mi avvilisce, che mi demoralizza, è vedere morire così inutilmente. Non siamo altro che pezzi di carne da macello. La Patria è soltanto un’illusione."

    Dentro soffia il vento - Francesca Diotallevi

    RispondiElimina
  26. Grazie mille!
    Tra me e lui c'è distanza, e in questa distanza c'è buio. Faccio un altro passo,
    sono così vicina che ci passiamo un res
    piro. Lo stesso. Dentro e fuori.
    "Tessa," dice. E un avvertimento, lo so, ma non importa.
    "Cos'è la cosa peggiore che può succedere?"
    "Che faccia male," dice.
    "Fa già male."
    "Voglio vivere prima di morire" di Jenny Downham
    Da: Vvoglio vivere prima di morire

    angelina.alboreo@hotmail.it

    condividione: https://www.facebook.com/angela.alboreo.1/posts/615278105295857

    RispondiElimina
  27. Avete organizzato un bellissimo giveaway!
    Seguo entrambi i blog come Patrizia Padovani e la mia mail è patricia.padovani18@gmail.com
    Questa invece è la citazione che scelgo:
    "C'è sempre un'altra tempesta. E' così che funziona il mondo. Tempeste di neve, tempeste di pioggia, tempeste di vento, tempeste di sabbia e tempeste di fuoco. Alcune sono feroci e altre sono minuscole. Devi affrontarle una alla volta, ma occorre che tu tenga sempre un'occhio su cosa si sta preparando per l'indomani."
    Red Moon, Ali di fuoco - Maria V. Snyder

    RispondiElimina
  28. Grazie mille per l'opportunità e per la vostra disponibilità....
    La citazione che ho scelto risale alla mia ultima lettura: "Prova ad amarmi ancora" di Sylvia Kant. Spero che possa emozionarvi quando ha emozionato me.


    《Mi è entrata dentro come una lama infuocata. Mi ha invaso la mente, il cuore, il corpo. Mi ha bruciato l’anima. Ha raso al suolo ogni mia difesa con la sua dolcezza, il suo buon cuore, la sua ingenuità. Col suo amore senza speranza. Ha cancellato persino il ricordo dell’amore che provavo per Astrid, ha annientato i sentimenti morbosi che mi legavano a Rachel. Nessuno, prima di lei, mi aveva mai tenuto a distanza. Quella sua determinazione mi ha fatto impazzire, ha minato ogni mia certezza, mi ha spaventato, eppure solo così ho potuto capire che non mi desiderava come tutte le altre. No, Angela voleva me e i miei sentimenti, voleva il mio passato e l’oscurità che mi porto dentro. Accanto a lei sono stato un uomo che non credevo neppure d’essere. E, dopo tanto tempo, ho sognato un futuro. L’ho desiderato con tutto me stesso. Un futuro che, forse, non potrò mai darle… Che non potrò mai avere… Fin dal primo istante, ho lottato tra la smania di averla e la razionalità che mi urlava di lasciarla andare, di non farla soffrire. Due belve feroci, implacabili, spietate, continuano a contendersi, tuttora, la mia anima: l’uomo che ama Angela e la vuole serena, felice, tra le braccia di qualcuno che la meriti, e il mostro innamorato, geloso, egoista e sanguinario, che mostra le zanne al solo pensiero di saperla di un altro. Ma chi ti scrive è l’uomo che la ama. L’altro, la belva spietata, l’ho rinchiuso in un luogo segreto, dove lo lascerò languire, struggendosi per un amore che non potrà mai avere. Non rimpiangerò d’aver vissuto quei pochi, meravigliosi istanti di felicità. Ma lei sì, Tom. Angela li rimpiangerà amaramente. Ha sofferto a causa mia e soffrirà ancora. Soffrirà da impazzire per colpa del suo retaggio. E per colpa del mio. Non potrò fare nulla per impedirlo, ma vorrei alleviare almeno in parte le sue pene, perché dovrà prendere decisioni che metterebbero a dura prova l’etica e il coraggio di chiunque. Ho grande fiducia in lei, ma vorrei ripagarla, in minima parte, dell’amore che mi ha donato e per i sacrifici di ogni sorta che dovrà affrontare. Purtroppo, Tom, il mostro egoista, alla fine, ha avuto il sopravvento. Le ho chiesto di aspettarmi e non avrei dovuto farlo. Non avrei dovuto farle promettere qualcosa che non potrà mantenere… Che non voglio mantenga. La vita di Angela, d’ora in avanti, sarà già complicata così, senza che io aggiunga alla lista le mie stupide, assurde richieste. Tom, sai che ti ho amato e ti amo come un padre, che ho amato e amo Linda come una figlia, ma ho amato e amo Angela, come la donna che mi era destinata, quella con cui avrei voluto addormentarmi la sera e svegliarmi, al mattino, l’unica da cui avrei desiderato, sperato, sognato avere dei figli, l’unica con cui, ormai vecchio, avrei voluto camminare, tenendola a braccetto… Ma questo non accadrà e, anche se la cercherò in ogni persona che la vita mi farà incontrare, se cercherò sempre il suo sorriso, i suoi occhi buoni, il suo profumo, il calore delle sue braccia… il suo sapore, voglio che s’innamori ancora. Voglio immaginarla mentre osserva, indulgente, l’uomo che la venera, e che lei amerà più di quanto abbia mai amato me, mentre gioca con i loro figli. Perché l’amo, Tom, e l’amerò fino all’ultimo respiro”».

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Link della condivisione: https://www.facebook.com/maddalena.davino1
      La mia mail è maddavino@gmail.com

      Elimina
  29. Carissime Serena e Sara grazie mille per questo ricchissimo giveaway! Vi seguo come Consuelo Murgia, la mia mail è consuelo.murgia@hotmail.it e ho condiviso l'evento qui: https://www.facebook.com/consuelo.murgia

    Ecco la citazione che ho scelto, tratta dal libro "Bellas mariposas" di Sergio Atzeni:

    "Il sole illumina una pianura gialla, infinita. Il vento dondola fiori rossi, gialli, viola, di ogni specie di cardo, e spine argentate di cardo mariano.
    Nient'altro fino a notte, e la notte è senza luna. Laggiù, lontano, una fiamma nel buio."

    RispondiElimina
  30. Ciao Serena e Sara, partecipo molto volentieri a questo giveaway perchè anche io come voi amo leggere. Partecipo come Desirèe Melano, la mia mail è desiree.melano@live.it e ho condiviso qui l'evento: https://www.facebook.com/desiree.melano/posts/10209685699882290

    Ecco la citazione che ho scelto:

    "Ci siamo. E' iniziata la routine, come nel matrimonio, subito è tutto bellissimo e poi iniziano le difficoltà emozionali. Ho l'impressione che qui sarà la stessa cosa, ma con un taglio più basso. L'inizio non è bellissimo ma piuttosto triste, anzi una vera merda. Poi interviene la curiosità scientifica sulle cose che ti farannoe di cui hai sempre sentito parlare, come la chemioterapia e la radioterapia. Sono curioso perfino sul vomito e sui capelli che cadranno. Come starò pelato? Ma sarò pelato anche lì? Spettacolo, avrò il pisello come quello di un bambino di tre anni...In altezza, naturalmente."

    La festa dei limoni - Marco Braico

    Questo pezzo di vita è tratto dal libro La festa dei limoni di Marco Braico: libro incredibile che narra la sua storia, come ha scoperto di essere malato di leucemia, come ha affrontato la notizia con la sua famiglia e come ne è guarito. Questa storia a lieto fine dona speranza e felicità, anche perchè l'autore è capace di rendere leggero un argomento molto difficile.
    Consiglio la lettura e l'acquisto del libro perchè il ricavato viene donato in beneficenza ai reparti oncologi pediatrici di tutta Italia.
    Grazie mille. :)

    RispondiElimina
  31. Grazie per questo giveaway!
    Il libro che consiglio e' Crepuscolo di Kent Haruf (anzi consiglio tutta la trilogia!) e la frase che vorrei lasciare la seguente:

    "In ogni caso era importante che tutti ricordassero che un uomo può essere amato profondamente anche se ad amarlo non sono in molti"

    https://www.facebook.com/mariasole.paduos/posts/10153823644187956?pnref=story

    RispondiElimina
  32. Ciao Serena e Sara, ma che iniziativa fantastica :):)
    Seguo entrambe come Valentina Arici, la mail è valeredrose@gmail.com e ho condiviso il link del giveaway qui: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10209854791914533&id=1475066088


    Ecco l'estratto che più di tutti ultimamente mi è entrato sotto la pelle e mi scorre nelle vene:

    "E se serve a stare vivo, che venga il pericolo, e se serve a parlare, che io sia capace di scioccare. Perchè la vita è oscena, amare è tentare l'inaccettabile, perchè l'euforia è quel che resta dopo il ragionevole. E abominio l'impeccabile, e lancio al fiume il salutare, e vado in cerca dell'indescrivibile, della demenza di chi vuole solo scoprire, della stravaganza di chi non ha mai
    imparato a sognare.
    Se dovrò morire, che sia per la caduta e sia io la prova che volare è possibile."

    Tratto da: Prometto di sbagliare - Pedro Chagas Freitas


    Buona fortuna a tutte ragazze :) sono citazioni bellissime!

    RispondiElimina
  33. Partecipo e condivido grazie😀
    "Noto pile di scatole ordinate lungo la oarete opposta,alte quasi un metro e che proseguono x tutta la lunghezza della parete, identificate con i nomi dei colori scarabocchiati sulla parte anteriore. Tutte zeppe di materiale x le sue trapunte.Più di un centinaio ,forse."Perchè non gli hai mai fatto le foglie?"
    Le mani si fermano e lo sguardo di alza su di me con un'espressione sorpresa."Perché è un albero morto,Acqua. Sará sempre spoglio. Non sará mai una quercia che cresce maestosa e bella e cambia colori con l'autunno ,mai più .non in questa vita,almeno ." Tratto da 99 giorni di K.A.Tucker

    https://www.facebook.com/giusy.onnis.5#

    RispondiElimina
  34. https://www.facebook.com/fam.cuore/posts/10209145991265433

    amiche tossiche

    Cos'e' l'amicizia? L'amicizia si può definire come un rapporto nel quale essere se stessi, senza falsi pudori. Un rapporto in cui accettare le critiche, purché siano costruttive e non si basino sui valori. Un rapporto caratterizzato dal piacere, a volte dal conflitto, ma per la maggior parte dall'accettazione della nostra individualità.

    RispondiElimina
  35. Partecipo e condivido vi seguo come Daniela Baserga la mia città. Preferita è "Devi andare a reclamare al magazzino dove ti hanno venduto il cervello di scorta perché te lo hanno dato avariato" da leggmi lo sguardo di Elisa Vangelisti

    RispondiElimina
  36. Partecipo e condivido vi seguo come Daniela Baserga la mia città. Preferita è "Devi andare a reclamare al magazzino dove ti hanno venduto il cervello di scorta perché te lo hanno dato avariato" da leggmi lo sguardo di Elisa Vangelisti

    RispondiElimina
  37. Partecipo con piacere!
    Seguo i blog come ValentinaC


    "La mia vita e' monotona. Io do la caccia alle galline, e gli uomini danno la caccia a me. Tutte le galline si assomigliano, e tutti gli uomini si assomigliano. E io mi annoio percio'. Ma se tu mi addomestichi, la mia vita sara' illuminata. Conoscero' un rumore di passi che sara' diverso da tutti gli altri. Gli altri passi mi fanno nascondere sotto terra. Il tuo, mi fara' uscire dalla tana, come una musica. E poi, guarda! Vedi, laggiu' in fondo, dei campi di grano? Io non mangio il pane e il grano, per me e' inutile. I campi di grano non mi ricordano nulla. E questo e' triste! Ma tu hai dei capelli color dell'oro. Allora sara' meraviglioso quando mi avrai addomesticato. Il grano, che e' dorato, mi fara' pensare a te. E amero' il rumore del vento nel grano..."

    Da "Il piccolo principe"

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1032360490151762&id=100001334634418&mds=%2Fedit%2Fpost%2Fdialog%2F%3Fcid%3DS%253A_I100001334634418%253A1032360490151762%26ct%3D2%26nodeID%3Dm_story_permalink_view%26redir%3D%252Fstory_chevron_menu%252F%253Fis_menu_registered%253Dfalse%26perm%26loc%3Dpermalink&mdf=1

    RispondiElimina
  38. partecipo e condivido molto volentieri, ho seguito tutte le regole!
    https://www.facebook.com/luigi.dinardo.56
    Luigi Dinardo luigi8421@yahoo.it

    Il libro che mi sento di consigliare è Io sono infinito (inizialmente aveva il titolo di Ragazzo da parete) di Stephen Chbosky, da cui è stato tratto anche un bellissimo film diretto dallo stesso scrittore del libro.

    Ho amato questo libro perchè è uno di quei libri generazionali, che vorresti aver letto da adolescente per affrontare meglio la scuola, il rapporto con gli altri, la paura di sentirsi soli e diversi. (magari l'avessi letto a quei tempi!)
    “Mi ha guardato con dolcezza. E mi ha stretto a sé. Io ho chiuso gli occhi, perché volevo perdermi tra le sue braccia. Poi mi ha baciato sulla guancia e, in un sussurro, per non farsi sentire da nessuno, mi ha detto: «Ti voglio bene».”
    questa è una delle tantissime belle frasi che accompagnano il libro, ma di certo la mia preferita è questa
    “Ognuno di noi accetta l’amore che pensa di meritare.”
    perchè è vera. Certe volte abbiamo paura di restare da soli, o magari ci sottovalutiamo, ci sentiamo uno schifo. E ci mettiamo insieme a delle persone che non ci meritano solo perchè vogliamo sentirci, in qualche modo, amati. Ma certe persone non sono capaci di farti sentire così.

    Non posso dire altro, bellissimo libro, bellissimo film. Consigliati entrambi! ;)

    RispondiElimina
  39. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  40. Ho partecipato anche nell'altro blog..tralasciando i libri famosi usciti in questi mesi..ho scelto un altro libro che giaceva da tempo nel mio kindle..e che ahimè ho letto solo poco fa..
    "Non rattristarti fratello sii sereno, siamo tutti deboli cadiamo e falliamo ciascuno di noi, con o senza cognizione, contribuisce alla sofferenza che ci circonda e se non lo fa intenzionalmente lo fa con la sua pretesa d'innocenza, con le facili condanne,con l'arroganza, quando queste debolezze scompaiono,tutto diviene retto e giusto, nel pensiero e nell'azione. In questo risiede il sacrificio di ognuno e la sua salvezza"
    IL segreto del tredicesimo apostolo di Richard e Rachel Heller
    Condivisione fb
    https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=10206849707018007&id=1136581970

    RispondiElimina
  41. PARTECIPO GRAZIE mille!
    "SECONDO ALCUNE LEGGENDE IL MARE È LA DIMORA DI TUTTO CIÒ CHE ABBIAMO PERDUTO..DI QUELLO CHE NON ABBIAMO AVUTO..DEI DESIDERI INFRANTI..DEI DOLORI..DELLE LACRIME CHE ABBIAMO VERSATO"
    Emanuela Aprile - Il sogno che ho di te

    RispondiElimina
  42. PARTECIPO GRAZIE mille!
    "SECONDO ALCUNE LEGGENDE IL MARE È LA DIMORA DI TUTTO CIÒ CHE ABBIAMO PERDUTO..DI QUELLO CHE NON ABBIAMO AVUTO..DEI DESIDERI INFRANTI..DEI DOLORI..DELLE LACRIME CHE ABBIAMO VERSATO"
    Emanuela Aprile - Il sogno che ho di te

    RispondiElimina
  43. Ciao Serena! Grazie mille per questo splendido giveaway! Partecipo con grandissimo piacere e, vorrei parlarti di un libro stupendo che ho letto circa un mese fa in lingua inglese, ma che ora è stato pubblicato anche in Italia! Si tratta del nuovo libro della bravissima Jennifer L. Armentrout intitolato "Il problema è che ti amo".
    Le frasi che vorrei condividere con te sono queste:
    "Il problema non erano le parole. Le parole mi svolazzavano in testa come uno stormo di uccelli migra a sud per l'inverno. Le parole non erano mai state il problema. Le avevo, le avevo sempre avute. Il problema era tirarle fuori."
    [...]
    "Alcune cicatrici sono troppo profonde per sparire mai del tutto".

    Ho amato alla follia questo libro, ho adorato la protagonista, la voglia di lottare per cambiare se stessa e cercare di superare le sue paure e i suoi complessi! E' così facile innamorarsi dei due protagonisti e provare i loro stessi sentimenti. Questo libro mi ha emozionato dalla prima all'ultima riga; è davvero straziante leggere come si senta la protagonista, vorresti consolarla come un'amica e dirle che è perfetta come è e non deve cambiare. Vorresti dirle che lei non è quella ragazza strana che pensa di essere, vorresti cancellare tutti i suoi complessi e far sparire tutti i suoi problemi! E' una storia che ti trascina in un vortice di emozioni fortissime e soprattutto reali, perché ognuno di noi si può immedesimare nei due protagonisti. Consiglio vivamente a tutti di leggere questo libro meraviglioso!!
    Grazie ancora per la possibilità di partecipare!
    La mia email è jiujiuk@gmail.com e ho condiviso su Facebook
    Un abbraccio!

    RispondiElimina

  44. "Non sono molto bravo con i discorsi motivazionali su due piedi. A volte la notte, riscrivo le conversazioni che ho durante il giorno, ma le cambio e rifletto su tutto quello speravo avrei detto in quel momento. Così voglio solo che tu sappia che stanotte quando scriverò questa conversazione sulla carta, dirò qualcosa di davvero eroico e ti farà sentire davvero bene riguardo alla tua vita."

    Questa citazione arriva da November 9 di Colleen Hoover, un libro che ho amato, con cui ho riso e pianto. Assolutamente da leggere *^*

    La mia mail è erika.salsano@libero.it
    Vi seguo sui blog come ErikaLovesBooks

    https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=266911383685665&id=100011004156318

    RispondiElimina
  45. Link di condivisione: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10210315135338295&id=1338981063&notif_t=like&notif_id=1468608432714680&ref=m_notif

    Spero che chiunque legga questa citazione, si faccia maltrattare il cuore come ho fatto io, leggendolo:

    "Sollevo la testa e la guardo negli occhi. E' parte di me, adesso. Io sono parte di lei. La bacio dolcemente sul naso, sulla bocca, sul mento, poi torno a premere l’orecchio sul cuore. E per la prima volta in vita mia, sento assolutamente tutto."

    RispondiElimina
  46. Partecipo con immenso piacere!!
    Io vi consiglio "Lei & Lui" di Marc Levy...vi lascio con alcune frasi tratte da questo bellissimo romanzo...
    - “Non sarebbe stato meglio occupare il territorio per cercare di riconquistarlo? Chi poteva risolvere questo genere di enigmi? Mia non sapeva quello che voleva, ma sapeva quello che non voleva più. Il dubbio, l’attesa, il silenzio. Voleva progetti impossibili, che però danno la voglia di alzarsi al mattino, ritrovare il desiderio di vivere e non svegliarsi più con un nodo allo stomaco.”
    - “Non so neppure con quale coraggio mi spingo a scriverle, né se mi risponderà. Perché i personaggi dei romanzi dovrebbero essere più coraggiosi di noi? Perché osano tutto e noi invece così poco? Forse la loro libertà è la fonte del loro successo?”
    - “Forse è proprio questo, dopotutto, il vero amore. Imparare a perdonare, senza riserve e senza rimpianti. Posare il dito su un tasto e cancellare le pagine grigie per riscrivere tutto a colori. O più ancora, battersi perché tutto finisca bene.”

    https://www.facebook.com/alessandra.cicciarella.7

    RispondiElimina
  47. GRAZIE MILLE PER QUESTA OCCASIONE! Sono lettrice fissa di entrambi i blog: Anna Perillo
    mail: enny-love@hotmail.it
    La frase che ho scelto è tratta dal libro FORSE UN GIORNO della HOOVER, lo consiglio a tutti, non si può non leggere questo capolavoro <3

    Ho sentito che mi stavi dando una parte del tuo cuore e, Sydney, io la volevo.
    Volevo il tuo cuore come non avevo mai voluto niente in vita mia.
    Nell'istante in cui ti ho preso la mano, è successo. Il mio cuore ha fatto la sua scelta e ha scelto te.

    Condivisione FB: https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=10209910884558540&id=1526838241

    RispondiElimina
  48. Ciao :) partecipo molto volentieri :) seguo entrambi i blog sono "Emanuela Alterio". Vi lascio il link della condivisione: https://www.facebook.com/emanuela.alterio95/posts/1263494893663044?notif_t=feedback_reaction_generic&notif_id=1469352669828111

    Ero indecisa su quale frase condividere, fra i miei due libri preferiti. Alla fine ne ho scelta una da "Suite Francese" di Irène Némirovsky.
    “Tra di loro vi era un mondo di sfumature inquiete, inespresse, qualcosa di fragile come un prezioso cristallo che una parola sarebbe bastata a spezzare. Lui forse ne era consapevole, si fermò infatti con lei solamente per un breve momento. Si tolse il cappello, le prese le mani. Prima di baciarle, appoggiò per un istante su di esse la gota, con un movimento dolce e imperioso insieme. Un tentativo di apporre su di lei, come un sigillo, il fuoco di un ricordo?"

    RispondiElimina
  49. “Il mare non sa niente del passato. Sta lì, non ci chiederà mai di spiegargli nulla. Le stelle, la luna, stanno lì, e continuano a illuminarci, brillano per noi. Che cosa vuoi che importi, a loro, quello che è successo? Ci fanno compagnia e ne sono felici.” mi mancava la frase uff spero di nn essere esclusa è tratta da la cattedrale del mare

    RispondiElimina
  50. Partecipo ed ecco la mia frase di un autore napoletano come me *_* ed emergente:
    "Il mio stare male, non era un male fisico, era un dolore che proveniva da dentro."
    Luigi Cerciello- Ho Bisogno di te
    tra l'alto l'e-book su Amazon è gratis. ecco il link della condivisione: https://www.facebook.com/salvatore.illiano.95/posts/10205726727321241

    RispondiElimina
  51. Partecipo volentieri!!!

    "La fine arriva presto, arriva in un giorno così bello che quasi non
    te l'aspetti. Vorrei che ci fosse il suo viso sopra di me, ma non c'è
    niente. Non arriverà in tempo, non potrò neanche salutarla. Arriva
    la fine e sono da solo, e posso soltanto chiamarla. So che
    sopravviverà, lei è più forte di me. Lei è sempre stata più forte. Mi
    attraversa la testa il suo sorriso, l'idea di quello che avremmo
    potuto essere e non siamo mai stati."
    Alfredo-Valentina D'Urbano

    link della condivisione: https://www.facebook.com/alessia.cirello1/posts/10210629315318544

    RispondiElimina
  52. Ciao, mia sorella ha da poco preso un coniglio, così ho pensato di rileggere un libro che ho molto amato: La collina dei conigli di Richard Adams.
    Ecco la citazione:
    "Gli animali non si comportano come gli uomini" disse. "Se devono battersi, si battono. Se devono uccidere, uccidono. Ma non usano la loro intelligenza per trovare la maniera di arrecar danni alle altre creature, di avvelenar loro la vita. Essi hanno dignità, hanno animalità."

    RispondiElimina
  53. Ciaoooo!
    L'idea di promuovere la lettura è davvero molto bella, infatti leggendo le citazioni tra i vari commenti ho segnato molti titoli che vorrei leggere!
    Seguo i blog come Mimma R. e le pagine facebook come Memi Russo.
    Ecco il link della condivisione: https://www.facebook.com/morgana.m.salvatore/posts/1050277871716728?pnref=story
    Email: mimmina.hope@gmail.com.

    La citazione che ho scelto è di un libro self publishing di un'autrice italiana a parer mio molto brava:
    'In fondo leggere è come sognare ad occhi aperti il sogno di qualcun'altro, e succede che in quel momento qualcosa entra nella tua vita, qualcosa di magico e di surreale. Non smetteresti mai di leggere, perchè farlo a volte può voler dire smettere di vivere. Ed è in questi momenti incantati che viviamo quello che non possiamo vivere qui, nel presente.'
    Da 'La collezionista di sogni' di Valentina Bellucci.

    Grazie mille per l'opportunità!! <3

    RispondiElimina
  54. Wow che bellissima iniziativa stavo quasi per perdermela... ci sarei rimasta troppo male...
    Provo a partecipare sperando di riuscire ad incuriosirvi con le mie frasi preferite :)

    - VI ELENCO PRIMA LE REGOLE CHE HO RISPETTATO:
    Seguo entrambi i blog con il nome: Elisa Pellino
    - Seguo le 4 pagine Facebook con il profilo: Elysa Pellino con le (Y)
    - Ho condiviso su Facebook taggando 5 amici
    LINK CONDIVISIONE FACEBOOK: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10207367137630431

    La frase che ho scelto è la seguente:
    Me l'ha portata il treno. Mi è entrata in casa e nella vita nello stesso istante, mamma.
    Le ho restituito una bambola che aveva smarrito e lei mi ha dato in cambio la speranza.
    Quando è entrata in cucina ha spazzato via, in un lampo, il ricordo della cenere nei piatti e il silenzio degli anni che ho vissuto da solo.
    Lei parla dei colori in modo strano, sai? Dice che sono rosso e si porta appresso l'allegria. Spesso si arrabbia, ma non conosce la tristezza. Io penso che sia la tristezza a starle lontano, perchè è chiaro che ha paura di lei.
    Se avesse un corpo, la tristezza, Elena sarebbe un cancro nel suo petto. Elena, si, si chiama Elena.
    So che ha una sorella gemella che ha lo stesso nome della bambola smarrita, so che lavora in un bar e so che non riesco a non amarla.
    Ce lo messa tutta, a non amarla, mamma.
    Sono stato duro con lei,
    ho serrato porte, finestre, cancelli,e perfino il mio cuore.
    Ma lei ha spalancato ogni porta,
    ogni finestra, ogni cancello, poi ha trovato un varco segreto, che nemmeno io conoscevo, e mi è entrata ugualmente in quel cuore che avevo serrato.
    Ha apparecchiato un tavolo vicino ai binari e mi ha servito il suo amore tra le mani ". <3
    SALVATORE BASILE: LO STRANO VIAGGIO DI UN OGGETTO SMARRITO...
    Un libro meraviglioso <3

    RispondiElimina
  55. Partecipo volentieri: seguo i due blog come Pasqualina Colella, le pagine fb con la mia pagina "leggere è viaggiare con la fantasia" dove ho condiviso link e taggato 5 amici (https://www.facebook.com/Leggere-%C3%A8-viaggiare-con-la-fantasia-1019025301463885/#)

    La mia citazione è tratta dal libro: "Qualcosa di vero" di B. Fiorio
    "Nessun bambino dalla notte dei tempi era stato traumatizzato da una fiaba, di questo lei era certa. I veri mostri erano quelli reali, là fuori, vestiti come tutti, che si aggiravano spacciandosi per gente comune"

    Incrocio le dita :)

    RispondiElimina
  56. grazie dell'opportunità
    eccovi il link della condivisione
    https://www.facebook.com/marianna.dilorenzo.9/posts/1101535859937026?pnref=story
    ricordo con voi un passaggio tratto dalla Casa degli Spiriti di Isabel Allende
    ...chiuse gli occhi e respirò con affanno sforzandosi di controllare quegli impazziti sentimenti. Aveva in mente la sua immagine così come gli appariva ogni volta che la forza dell'amore lo travolgeva. La vedeva entrare e uscire dalla casa come una folata d'aria pura, udiva la sua risata sulla terrazza, annusava l'impercettibile e dolce aroma della sua pelle e dei suoi capelli quando gli passava accanto nel pieno sole del mezzogiorno. La vedeva proprio come la immaginava nelle ore di ozio in cui la sognava e sopratutto la evocava in quell'unico preciso momento in cui era entrata nella sua camera ed erano rimasti soli nell'intimità..nemmeno una sola parola per trattenerla finchè in ultimo lei non l'aveva salutato con un bacio. "Bacio" che era bruciato come una scottatura, unico e terribile bacio che gli era servito per costruire un labirinto di sogni...
    in bocca al lupo per me ih ih

    RispondiElimina
  57. Da ''L'Alchimista di Paulo Coelho

    «L'Anima del Mondo è alimentata dalla felicità degli uomini. O dall'infelicità, dall'invidia, dalla gelosia. Realizzare la propria Leggenda Personale è il solo dovere degli uomini. Tutto è una sola cosa. E quando tu desideri qualcosa, tutto l'Universo cospira affinchè tu realizzi il tuo desiderio.»

    Ho scelto questa citazione perché mi piace credere che possa essere davvero così come dice Coelho. A volte si ha davvero bisogno di crederlo. ♥

    condiviso in fb: https://www.facebook.com/gerberaseitu

    RispondiElimina

I tuoi commenti alimentano il mio blog! Sarò felice e curiosa di risponderti!